Post

Circo Togni in Russia. Prosegue nel suo grande successo. Consolidano la simpatia e l’affinità tra italiani e russi

Immagine
Livio, Davio e Corrado Togni, che presentano il lato migliore del “carattere italiano” in un’area (la Russia) verso la quale oggi c’è una “diabolica” tendenza politica a creare tensioni e malumori……consolidano la simpatia e l’affinità tra italiani e russi, un’affinità datata nel tempo che nessuna sanzione o limitazione potrà intaccare. La famiglia Togni è ora in Siberia, a Novosibirk, per una serie di spettacoli nel circo stabile della regione.
Non più nei tradizionali tendoni ma un tour speciale nei circhi stabili di tutta la Federazione Russa dove anche gli animali hanno i loro ampi spazi riscaldati e sono accuditi con tutte le attenzioni possibili. La famiglia Togni è in Russia da circa 8 mesi, proveniente da un precedente piccolo tour in Ucraina dove avevano dovuto affrontare non pochi problemi data l’instabilità dell’area e il rischio di dover abbandonare i loro animali.
La Russia ha accolto con grande entusiasmo i Togni che alseguito avevanodue elefantesse, 5 tigri siberiane, a vari…

Le Figaro trova un importante fattore del successo internazionale di Vladimir Putin.

Immagine
La Russia è sempre uscita vittoriosa dalla maggior parte dei conflitti geopolitici, grazie alla magnifica formazione del presidente Vladimir Putin. Lo sostiene il quotidiano francese Le Figaro.
La pubblicazione afferma che la conoscenza della geografia, della mappa politica del pianeta e le caratteristiche principali di ogni stato e nazione da parte di Putin svolgono un ruolo importante nel successo della Russia nell'arena internazionale. A sostegno di questa tesi, il giornale francese ha citato l'episodio in cui Putin ha interrotto il discorso del suo ministro dell'agricoltura, Alexander Tkachev, sull'esportazione di carne suina in Indonesia. Allora il presidente corresse Tkachev, facendogli notare che in un paese prevalentemente musulmano è impossibile esportare carne di maiale. Ciò dimostra, secondo l'autore dell'articolo, che Putin è consapevole della differenza culturale nell'istruzione e nella mentalità delle altre nazioni, a differenza degli altri l…

Storia e verità sulla CRIMEA. Legittimato il “COLPO DI STATO” in Ucraina, ammantato ad hoc di sovranità popolare!!… non si vuole però accettare l’indiscussa e indiscutibile, provata e certificata sovranità popolare della Crimea?

Immagine
Dal 2014 la Crimea è tornata legittimamente e per sovranità popolare ( 97,32% a favore) alla madrepatria Russa.
Tanto per ricordare come sono andate le cose.
La Crimea il 19 febbraio 1954 venne donata dal leader sovietico Nikita Chruščёv, di origine etnica ucraina, alla RSS Ucraina in segno di riconoscimento per commemorare il 300º anniversario del trattato di Perejaslav tra i cosacchi ucraini e la Russia.
La decisione del leader sovietico Nikita Chruščёv del 1954 è stata permanentemente osteggiata da gran parte della popolazione di origine russa ed è stata in passato causa di tensioni tra Russia e Ucraina.
Dopo il collasso dell’Unione Sovietica del dicembre 1991, la Crimea proclamò l’autogoverno il 5 maggio 1992, ma in seguito accettò di rimanere all’interno dell’Ucraina come repubblica autonoma.
L’importante città di Sebastopoli, base navale storica della flotta del Mar Nero, si trova all’interno della repubblica, ma ha goduto di uno statuto di municipalità speciale.
Dal 2014 la C…

CRIMEA FEDERAZIONE RUSSA – REAZIONE DOPO LE COSTANTI PROVOCAZIONI DELL’UCRAINA.

Immagine
CRIMEA FEDERAZIONE RUSSA Mosca considera le azioni delle autorità di Kiev "terrorismo marittimo". Vogliono creare una situazione di conflitto nella regione. perché Poroshenko ha ordinato di violare i confini della Russia?

Dopo le varie e ripetute provocazioni di Poroshenko, una fra tutte, il sequestro di un peschereccio russo, il Nord, con a bordo dieci marinai russi, il cui capitano rischia fino a cinque anni di prigione per "aver visitato la Crimea". Le autorità di Kiev devono rispettare rigorosamente le leggi russe e le norme internazionali di navigazione al largo delle coste della Crimea e nello stretto di Kerch. Il vice-presidente del Parlamento di Crimea Efim Fix ha promesso che le azioni delle navi della marina ucraina non rimarranno senza risposta. "Saranno prese misure adeguate per non permettere a questi personaggi di continuare a credere che a loro tutto è permesso, perché li supportano gli Stati Uniti e i paesi europei", ha detto Fix.Le autorità d…

Sanzioni alla Russia: tanti considerano sanzioni atto anomalo, anche l’Italia.

Immagine
Lavrov,ministro degli esteri russo: tanti considerano sanzioni atto anomalo, anche l’Italia. "Ci sono diversi Paesi come l'Italia che considerano le sanzioni un atto anomalo e gliene siamo grati. Sta a loro però prendere le decisioni e fare il primo passo", ha detto il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.

Secondo gli esperti del Comitato orientale dell'economia tedesca, il danno totale causato da tutte le sanzioni è di circa $100 miliardi al momento. I produttori agricoli italiani hanno stimato di aver perso da soli 3 miliardi di euro a causa della mancata esportazione di prodotti agricoli dall'Italia verso la Russia
Ancheun il senatore statunitense del Partito repubblicano Rand Paul sta cercando di convincere i suoi colleghi al Senato della necessità di revocare le sanzioni contro la Russia e di beneficiare della cooperazione con Mosca. Lo riferisce Bloomberg. Paul ha pure criticato la decisione di Donald Trump di abbandonare il trattato INF con la Russia, ma…

importanti distributori russi in visita alla Mister Pet di Parma ratificano accordi milionari.

Immagine
Un gruppo di importanti distributori russi, del settore Pet Food, hanno visitato la fabbrica di Mister Pet in provincia di Parma. Un sopralluogo voluto proprio dal presidente della Mister Pet, Enzo Gambarelli, che con il figlio Davide hanno accolto con grande calore la nutrita delegazione della Federazione Russa.Gli imprenditori #Russi che ormai da tempo distribuiscono nell’area Russa i prodotti a Marchio Mister Pet, che con i loro dirigenti delle varie strutture distributive hanno visitato la nuova linea di produzione di mangimi per cani e gatti, sono rimasti impressionati dall’ottima ospitalità e accoglienza ma soprattutto per l’alta qualità della produzione e la potenzialità della #Mister Pet.


Tanto impressionati che hanno ratificato accordi per aumentare l’importazione del marchio in Russia del 60% in più rispetto all’anno in corso.Non solo ma nuovi accordi sono stati presi per aumentare la gamma anche su produzioni miratein aggiunta a quanto sopra per circa una decina di Tir al m…

La Banca Centrale russa continuerà ad investire nell'oro riducendo buoni del Tesoro USA. E la Russia sale nella classifica Doing Business.

Immagine
"Questa è la tendenza prevalente: negli ultimi cinque anni i Paesi hanno aumentato le quote d'oro nelle riserve valutarie, riducendo i dollari: gli investimenti nei titoli di stato americani hanno fatto segnare un record negativo.

La Banca di Russia continuerà ad aumentare la quota aurea nelle riserve valutarie a fronte di una riduzione degli investimenti nei titoli di stato statunitensi, ha affermato il presidente della commissione sui Mercati Finanziari della Duma Anatoly Aksakov.
Nel terzo trimestre di quest'anno, le banche centrali di tutto il mondo hanno acquistato una quantità record di oro rispetto agli ultimi quattro anni, con la Banca di Russia che ha comprato la quota maggiore, secondo il rapporto del World Gold Council. Il volume degli acquisti del regolatore russo ammonta a 92,2 tonnellate. Pertanto le riserve auree della Russia per la prima volta hanno superato quota 2mila tonnellate.
La Russia è salita al 31° posto nella classifica Doing Business 2019 rispe…